aleablog

venerdì 20 febbraio 2015

Totoispezioni

Mi giungono voci di due nuove ispezioni avviate in confidi 107. Non posso confermarle. Abbiamo soltanto degli indizi: le preferenze alimentari dei team inviati dalla Banca d'Italia.

Una squadra è ghiotta di mortadella (coi pistacchi), l'altra preferisce le trofie al pesto (con patate e fagiolini).
Se i cuochi vogliono confermarci la presenza dei graditi ospiti, ci fanno un grosso piacere.
L'invito vale per tutte le mete del turismo gastronomico che parte da via Nazionale. 
Stampa questo post

3 commenti:

Gianmario Caramanna ha detto...

Anche il mio dietologo conferma la scelta dei prelibati cibi emiliani e liguri. Buona vita

Luca Erzegovesi ha detto...

Grazie, Direttore, della conferma. Però sarei meravigliato che i gourmet della Vigilanza trascurassero la cucina del Centro e del Sud. Nessuno ha visto aggirarsi i visitor della Guida Michelin da quelle parti?

Anonimo ha detto...

ispezione in unifidi era ora